le Sezioni Archeotuscia

La sezione centrale è Viterbo, ma l'Archeotuscia si articola anche in altre due sezioni "esterne":

SORIANO NEL CIMINO e TUSCANIA.

TUSCANIA (responsabile Roberto Quarantotti)

 

Ogni anno (da otto anni) la sezione Archeotuscia di Tuscania, coordinata da Roberto Quarantotti, organizza il Convegno sulla Storia di Tuscania: una giornata di studio con relatori accademici e giovani ricercatori che approfondiscono la storia di Tuscania da ogni punto di vista (archeologico, storico, epigrafico).

Luogo di svolgimento del Convegno è l'ex chiesa S.Croce a Tuscania.

Inoltre, la sezione Tuscania svolge tutti gli anni (nei mesi estivi) un ciclo di visite ai luoghi meno conosciuti del territorio di Tuscania: necropoli etrusche, siti archeologici preistorici, chiese medievali.

 

 

 

 

SORIANO NEL CIMINO (responsabile Andrea Zolla) composta da:

Andrea Zolla, volontario e responsabile della sezione

Prof. Valentino D'Arcangeli -Esperto di Storia Archeologica della zona

Eleonora Storri, archeologa

Giuseppe Mastromichele, volontario

Annamaria Chiani, volontaria

Amina Zolla, volontaria

Mariagrazia Ferruzzi, volontaria

Alberto Zolla, volontario

Laura Torroni, volontaria

Laura Settimi, volontaria

Cosimo Desmenez, volontario

Ombretta Capitoni, volontario

Cosimo Massimo De Giorgi, volontario

Liliana Giuliano, volontaria

Fulvio Catalani, volontario

Mario Topi, volontario

Gianluca Bagliani, volontario

Vittorio Baschieri, volontario

Giuliana Zanni, volontaria

 

Sezione Archeotuscia Onlus di Soriano

c/o Andrea Zolla

Contrada Madonna di Loreto, 103

01038 Soriano nel Cimino (VT)

email: a.zolla@tekspin.com

tel: 347 7242079

 

Siamo un piccolo gruppo di ragazzi: (diversamente giovani!) con la passione dell’Archeologia che operano da qualche anno sul territorio in qualità di “volontari” per evidenziare e render fruibile a tutti i nostri tesori nascosti o abbandonati all'incuria del tempo.

 

Il territorio di Soriano è veramente pieno di emergenze archeologiche notevoli che spaziano dall'Età del Bronzo al Medio Evo: Monte Cimino, Corviano, Malano, S. Valentino, Roccaltia, Mandrione etc.

Il nostro lavoro si svolge al servizio delle Università sia di Roma che Viterbo e sotto il loro controllo.

 

Ad esempio partecipazione come Volontari nella Campagna di scavi sul monte Cimino del 2014 e 2015 nell'ambito del progetto “IN VETTA ALLA TUSCIA, PRIMA DEGLI ETRUSCHI” un progetto di ricerche archeologiche della cattedra di Protostoria Europea (direzione scientifica Prof. Andrea Cardarelli), Dipartimento di Scienze dell’Antichità della “Sapienza” Università di Roma, in concessione da parte della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale, con Dott. Ialongo e Dott. Schiappelli della Matrix96.

 

Ad esempio partecipazione alla ripulitura e scavo della tomba a casetta di Sferracavallo Norchia con Archeotuscia sotto il controllo della Sovrintendenza Etruria Meridionale nell'estate 2013 con ritrovamento e recupero di 20 vasi reperti ora esposti al museo Etrusco Rocca Albornoz di Viterbo e seconda campagna di scavo a luglio 2016 sempre a Sferracavallo –Norchia.

 

Prossima conferenza di Valentino D'Arcangeli dal titolo "Emergenze archeologiche di Soriano e dintorni", organizzata dalla sezione di Archeotuscia di Soriano nel Cimino per Venerdì 21 Aprile alle ore 17,00 alla sala consiliare del Comune di Soriano nel Cimino!